Vi è mai passata per la testa l’idea di avere un servizio di piatti artigianali completamente personalizzato? Beh è un’idea che va molto di moda e gli chef più quotati lo sanno benissimo.

Il mondo dei food blogger, food influencer e degli chef star sta spopolando nel web. L’argomento food continua a guadagnare importanza sia nel mondo dello spettacolo, che quello della comunicazione. Di conseguenza anche nella vita di tutti i giorni diamo maggiore importanza a quello che mangiamo e a come lo mangiamo. Il cibo non è più solo nutrimento, ma anche un piacere da vivere e da assaporare.

Nel mondo dello spettacolo e della comunicazione diventa fondamentale presentare nel miglior modo possibile le proprie pietanze. Non è ancora possibile trasmettere il sapore di un piatto attraverso la rete, quindi gran parte del gioco si svolge attraverso le immagini. L’aspirante food blogger deve trovare la sua nicchia, il suo stile. Oltre alla tipologia di piatti e di materie prime utilizzate deve anche scegliere con cura le stoviglie con cui presentare le proprie creazioni.

Si dice che un piatto si mangia due volte, prima con gli occhi e poi con la bocca. Se vogliamo puntare tutto sugli occhi un set di piatti artigianali, su misura, è la cornice perfetta per il quadro composto dalla pietanza appena preparata.  Ecco perché la moda del momento porta alla ricerca dell’artigiano che possa realizzare i piatti perfetti su misura.

Secondo la tradizione giapponese il pasto è composto da una varietà di portate, quindi cosa c’è di più bello che avere un piatto o una ciotola dedicata alla pietanza? Si può giocare sulla dimensione, sulla forma, sul colore e siamo convinti che il piatto possa influenzare la riuscita della pietanza.

Piatti artigianali